PRESENZA ESSENZA

Diverse immagini vengono alla nostra mente quando pensiamo a Don Angelo. Diversi momenti sono associati alla sua figura. Diversi ricordi affiorano se anche solo per un attimo ci fermiamo a pensarlo, ci fermiamo a pensarti. Una sola parola, però, ci sembra riesca a raggruppare tutti questi sentimenti: ‘presenza’. Sei stato presenza costante, che abbiamo conosciuto già da piccoli (sul serio: eravamo nei nostri girelli e tu visitavi le nostre case) e che ci ha accompagnati per diverse tappe della nostra crescita. Sei stato presenza eloquente, anche nel silenzio, anche con lo sguardo, poiché non rare sono state le volte che bastava varcare la soglia del tuo studio, o avvicinarti in chiesa o per strada e sapere che avevi già compreso i nostri stati d’animo, i nostri pensieri. Sei stato presenza disponibile, sempre pronto ad ascoltarci con le orecchie, ma soprattutto col cuore. Sei stato presenza saggia, perché all’ascolto seguiva sempre il consiglio, spesso mediato da frammenti della Parola, che riuscivi a rendere strumento di vita quotidiana. Sei stato presenza gioviale, disponibile al gioco, allo scherzo, alla risata. Sei stato presenza presente, perché hai rappresentato per diversi anni un punto di riferimento per noi, per la nostra famiglia, e per tutte le famiglie della città. Mai presenza assenza, perché tu sempre ci sei stato! Sempre presenza essenza, perché tu sei stato la sostanza di tutti questi momenti.

Piero e Verdiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *